Zona Industriale Catania

Pantano d'Arci è il nome dell'area che ospita la Zona Industriale di Catania,  dove sono insediate oltre 300 aziende. Una porzione di territorio ubicata in posizione strategica per la vicinanza all'aeroporto, al porto, all'interporto, alla rete autostradale, pur rimanendo in prossimità della zona urbanizzata, sia di Catania che dell'hinterland che offre lavoro a oltre 14.000 persone.
 

L'importanza della riqualificazione delle rete viaria della Zona Industriale di Catania trova fondamento nello stato di fatto in cui da anni si trovano le strade. I continui allagamenti dovuti all'esondazione dei canali di bonifica e l'incapacità di deflusso delle acque per giorni e giorni, insieme alle perdite della rete idrica sono la principale...

La Zona industriale di Catania è posta a sud della città di Catania, ed è stata denominata col suo toponimo "Pantano d'Arci" perché posizionata all'interno di una depressione del suolo che diventava pantano a causa delle ricorrenti piene del fiume Simeto e dei suoi affluenti. L'area era un terreno acquitrinoso con paludi permanenti che, pur essendo...

La Zona Industriale è ubicata in una porzione di territorio denominata Pantano d'Arci, in quanto anticamente area paludosa che è stata bonificata per ospitare la zona produttiva a servizio della Città di Catania. Confina a Nord con l'Aeroporto e la Stazione Bicocca, a Est con lo Stradale Primosole SS114, a Ovest con la Tangenziale E35.

Le aziende insediate

Oltre trecento imprese svolgono attività nell'enorme complesso industriale, tra i più vasti del Sud Italia.

Le aziende che operano alla Zona Industriale di Catania spaziono in tutti i settori di attività e dimensioni: dalle multinazionali alle piccole imprese artigiane, dal commercio ai trasporti, dai servizi alla produzione, ed è presente anche un incubatore.

Ulteriori informazioni